Sguardi, paesaggi, rocce incise.

Mostra "Sguardi, paesaggi, rocce incise. La Valle Camonica negli archivi dell’Istituto Frobenius (missioni 1935-1937)". Sino al 4 Novembre sarà possibile riscoprire il passato delle rocce incise della Valle Camonica grazie alla selezione di immagini dell’Archivio Fotografico dell’Istituto Frobenius.

Sedi della mostra, siti web ufficiali, orari e costo biglietti:
MUPRE - Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica – Capo di Ponte www.mupre.capodiponte.beniculturali.it
Orario: 14 – 18 (chiusura Lunedì e Martedì). Biglietti:
Intero 6,00 € (comprensivo dell’ingresso al Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri), Ridotto 3,00 € (cittadini italiani e UE tra i 18 e i 25 anni)
Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane – Capo di Ponte www.parcoincisioni.capodiponte.beniculturali.it
Orario: 8:30-19 (chiusura il Lunedì) Biglietti: Intero 6,00 € (comprensivo dell’ingresso al MUPRE) Ridotto 3,00 € (cittadini italiani e UE tra i 18 e i 25 anni) Parco Archeologico Comunale di Seradina-Bedolina – Capo di Ponte  www.parcoseradinabedolina.it
Orario estivo (In vigore dall’1 marzo al 31 ottobre):
Aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18 (ultimo ingresso ore 17.30) Orario invernale (In vigore dal 1 novembre al 29 febbraio): Aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17 (ultimo ingresso 16.30) Biglietti: Intero 4,00€
Ridotto 2,00€ (cittadini italiani e UE tra i 18 e i 25 anni).

La mostra “Sguardi, paesaggi, rocce incise. La Valle Camonica negli archivi dell'Istituto Frobenius (missioni 1935-1937)” presenta una selezione di scatti realizzati in occasione delle campagne di studio condotte in Valle Camonica dall'Istituto Frobenius di Francoforte sul Meno negli anni Trenta del secolo scorso e acquisite digitalmente con un progetto specifico (L. 77/2006 E.F. 2013). Il percorso espositivo si articola in tre sedi che approfondiscono temi diversi: il MUPRE, dove sono
illustrate le missioni, i luoghi, i protagonisti e le metodologie utilizzate per la documentazione delle incisioni rupestri; il Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane e il Parco Archeologico Comunale di Seradina-Bedolina, dove sono esposte le immagini che descrivono la situazione originaria delle rocce incise, in molti casi liberate dall'interro che le ricopriva proprio a partire dagli anni Trenta.

Capo di Ponte
Fino al 03-11-2018
ALTRI EVENTI in Mostre
venerdì 14 settembre 2018