"Bazzini200. Opera transcriptions"

Anca Vasile e Alessandro Trebeschi nel concerto "Bazzini200. Opera transcriptions".

In occasione del bicentenario della nascita del più grande compositore bresciano dell’800, la violinista Anca Vasile e il pianista Alessandro Trebeschi rendono omaggio ad Antonio Bazzini.
Virtuoso del violino in giovanissima età, compositore di talento, riunì attorno a sé i nomi più importanti del mondo musicale dell’epoca. Come direttore del Conservatorio di Milano, si distinse nell’arte della didattica, annoverando tra i suoi allievi di composizione Puccini e Catalani, portandoli a conoscenza della grande tradizione orchestrale, con cui si era confrontato nelle sue lunghe tournée come violinista.
Bazzini non perse occasione di omaggiare i suoi contemporanei, trasportando sul suo strumento le melodie che risuonavano in quegli anni nei teatri italiani, nel periodo più fulgido per l’Opera. Ai temi di Traviata, Lucia di Lammermoor, Norma e tanti altri capolavori, Bazzini aggiunse il proprio tocco personale, inserendo virtuosismi per violino eseguiti dalle mani del compositore e di pochi altri, vista la difficoltà tecnica della scrittura.

Ridotto del Teatro Grande
Brescia, corso Zanardelli
17 aprile
ore 20.30
ALTRI EVENTI in Classica e Popolare