Elena Mocchetti / "Nafta - Truth doesn't exist"

Fino al 7 luglio, mostra dedicata al progetto di Elena Mocchetti sui temi dell'immigrazione clandestina e del caporalato, alla ricerca di punti di contatto con la realtà del Carmine. Orari: da mercoledì a domenica dalle 16 alle 20, oppure su appuntamento (info@carmebrescia.it).

--------------------------------

L’Associazione Culturale C.AR.M.E. è lieta di presentare il progetto dell’artista
Elena Mocchetti: NAFTA – Truth doesn’t exist.
NAFTA – Truth doesn’t exist è un progetto che ha origine da un’indagine svolta
sui temi dell’immigrazione clandestina e del caporalato nel Mediterraneo,
ma che mira anche a stabilire dei punti di contatto con la realtà del quartiere
Carmine, documentata dall’artista in diverse occasioni.
All’interno degli spazi dell’ex Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, dunque,
saranno presenti materiali fotografici e video di entrambi i luoghi, in un dialogo di rimandi suggestivi il cui intento, più che affermare verità o possibili teorie, è quello di suscitare suggestioni e domande.
Il progetto nasce nell’aprile 2016 da una collaborazione con Architetti Senza
Frontiere Italia ONLUS su un progetto nel bassopiano di Ragusa (Sicilia).
Siamo ad Acate, sulla costa della Sicilia sud-Occidentale, di fronte alla Tunisia,
nel contesto di insediamento massivo delle serre. Qui moltissimi ragazzi tunisini, marocchini e romeni – tra cui molti minori – trovano immediato impiego come braccianti agricoli, incastrandosi poi, di fatto, in un meccanismo caratterizzato da fortissime contraddizioni e criticità. Tra queste vi è l’emergenza abitativa: gli ambienti sono fatiscenti, sovraffollati e non regolamentati da alcun contratto, così che i prezzi oscillano tra i duecento e i trecento euro al mese. Molto spesso, più che di abitazioni, si tratta di garage, catapecchie, a volte baracche.
Non ultimo, ad appesantire la situazione, vi è l’isolamento in cui sono costretti,
poiché lì non vi giungono né bus né treno; sono così confinati in una sorta di
limbo, dal quale è impossibile uscire, sia perché privi di mezzi che di documenti.

Nell’ottobre del 2017 l’artista, per poter comprendere genesi ed origine dei flussi migratori, si reca sul confine libico-tunisino, dove assiste a fenomeni di rivolta contro la corruzione del governo locale e la grave crisi economica che ha investito il Paese. Ne emerge un fenomeno di massa che investe soprattutto ragazzi tra i quindici e i diciassette anni, i quali, per pagarsi il viaggio verso l’Europa, contrabbandano nafta su vecchie automobili, rischiando di esplodere, cosa che purtroppo spesso avviene. Questo lo spaccato che ci presenta l’artista, con immagini che accostano momenti potenti di vita pubblica a frammenti di quotidiano, alternando alla Storia, più o meno narrata dai mass media, le storie che ad essa sono intrecciate. In C.AR.M.E. l’intervento proposto dall’artista e programmato tra giugno e ottobre, consiste nella realizzazione di alcuni manifesti in collaborazione con l’ANPI ed il quartiere. L’idea è che possano sfilare in città ed essere strumento di esortazione ad un senso di umanità, libertà e civile disobbedienza, nonché al recupero di identità sociali libere.

La mostra è a cura di Monica Carrera e Armando Chiarini.
Si ringraziano: Architetti Senza Frontiere Italia ONLUS, VIDEO ELF (Milano),
Enrico Gusso, Gianni Centonze, Studio Paolo Nava (Milano), Fondazione
Brescia Musei – Nuovo Eden.

All’interno della mostra saranno proposti due momenti di condivisione:

• Martedì 11 giugno, ore 18.30
Pratiche politiche nell’arte contemporanea
Talk con Jacopo Tondelli (giornalista Gli stati generali), Gaia Martino (Archive
Books), Pasquale Campanella (Wurmkos), Silvia Boffelli (Presidente A.N.P.I.
Brescia), Nicola Zambelli (film-maker).

• Martedì 18 giugno, ore 21.00
Proiezione di SHELTER – FAREWELL TO EDEN Di Enrico Masi. Documentario,
81’. Italia / Francia 2019
Ospite della serata il regista Enrico Masi.
Proiezione in collaborazione con Fondazione Brescia Musei – Nuovo Eden, in
occasione della mostra NAFTA - Truth doesn’t exist.
Ingresso: intero € 6,00 – ridotto € 5,00

C.AR.M.E. (sala Santi Filippo e Giacomo)
Brescia, via delle Battaglie 61
8 giugno-6 luglio
030.43018
ALTRI EVENTI in Mostre
domenica 16 giugno 2019
lunedì 17 giugno 2019
martedì 18 giugno 2019
mercoledì 19 giugno 2019
giovedì 20 giugno 2019
venerdì 21 giugno 2019
sabato 22 giugno 2019
domenica 23 giugno 2019