Aleida Guevara

L’associazione L’Impronta propone un incontro con Aleida Guevara, prima figlia di Ernesto "Che" Guevara. La figlia del Che è un medico pediatra, oggi al lavoro presso l’ospedale Soler Children di William all'Avana ma con esperienze in ospedali di tutto il mondo, è in Italia per promuovere una raccolta fondi per la costruzione di un ospedale a Cuba.

L’incontro, condotto da Alex Corlazzoli, giornalista de ll Fatto Quotidiano e Donna Moderna, sarà occasione per parlare con Aleida dell’attuale situazione cubana, per ricordare la storia dell’isola e del suo illustre e rivoluzionario padre.

Anche se aveva solo 4 anni e mezzo quando il padre lasciò Cuba per il Congo e solo 7 anni quando fu giustiziato in Bolivia, Aleida ha ricordi ancora affettuosi di lui, anche grazie alle storie di animali che scriveva a lei e ai suoi fratelli sulle cartoline quando era lontano.

"Mio padre sapeva come amare - spiega- e quella era la caratteristica più bella di lui: la sua capacità di amare. Per essere un vero rivoluzionario, devi essere un romantico. La sua capacità di darsi alla causa degli altri era al centro delle sue convinzioni - se solo potessimo seguire il suo esempio, il mondo sarebbe un posto molto più bello".

Salone Riva della Fondazione Morcelli Repossi
Chiari, Via Varisco, 9
16 dicembre
ore 21.00
martedì 23 gennaio 2018
mercoledì 24 gennaio 2018
giovedì 25 gennaio 2018
venerdì 26 gennaio 2018
sabato 27 gennaio 2018
domenica 28 gennaio 2018
lunedì 29 gennaio 2018
martedì 30 gennaio 2018